Potete votare qua la vostra Associazione del ♥

ASSOCIAZIONE ONLUS ZAMPA AMICA

L’ Associazione Onlus “Zampa Amica” di Trento, realizza interventi di terapia e attività assistita dall’animale a favore di soggetti svantaggiati, nelle strutture residenziali per anziani, nelle associazioni e strutture frequentate da ragazzi affetti da disturbo dello spettro e nelle diverse disabilità sia cognitive sia motorie, nelle scuole e nei centri diurni a livello di educazione all’animale e da agosto 2014 opera nel Day Surgey pediatrico dell’Unità operativa dell’ospedale Santa Chiara di Trento.
I pazienti che dimostrano di apprezzare la compagnia di un animale ( l’associazione opera con diverse tipologie di animali quali il cane di grande taglia, il cane di piccola taglia, il coniglio, il porcellino d’india, l’asino, il gatto, per soddisfare al meglio le esigenze dei propri fruitori), attraverso la terapia assistita dall’animale vengono accompagnati in un percorso che ha lo scopo principale di favorire l’interazione, la socializzazione, il rilassamento e quindi il benessere dell’ospite.
La partecipazione a questa attività è molto intensa e gioiosa, in quanto, successivamente all’approccio iniziale, l’ospite viene invitato a rapportarsi con l’animale stesso, anche attraverso il gioco; il calore che esso trasmette, gli atti respiratori e qualche dimostrazione di affetto (reciproco), diventano un ottimo stimolo nei pazienti ricoverati nelle strutture, favorendone quindi un benessere generale.

VOTA L’ASSOCIAZIONE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

zampa amica 1960031_672365466155025_315394676_n 10308384_1496075490624116_2662753370530536959_n

 

PROGETTO UN CANE PER SOFIA

Sofia è una bambina di 6 anni (ultimo anno di asilo), con una malattia genetica rara non ancora diagnosticata che le impedisce di essere autosufficiente; dipende infatti totalmente dall’adulto nelle autonomie primarie, non può comunicare ed è alimentata tramite PEG (gastrotomia endoscopica percutanea). L’anno scorso la famiglia si è messa in contatto con la nostra Onlus, che si occupa di pet-therapy perchè si erano accorti che la bambina di fronte ai cani si mostrava molto più reattiva. Nasce così il progetto “Un cane per Sofia”. Nel Maggio 2014 è stato scelta una cucciola di Golden Retriever, di nome Talita, che verrà addestrata insieme all’istruttore e alla famiglia per aiutare Sofia nella vita quotidiana, cercando di affiancare le normali terapie con la pet-therapy (per esempio aumento della capacità motoria, sviluppo della coordinazione e della capacità di vocalizzazione ).

Talita, inoltre, svolgerà alcuni compiti di supporto a Sofia, come il recupero di alcuni giochi che spesso le cadono e che lei non può recuperato, abbiaiare in caso di caduta, riportare alcuni oggetti utili alla mamma quando Sofia si sente male e la madre è sola in casa e molte altre cose.

Il costo dell’addestramento è abbastanza alto e per ora abbiamo avuto qualche offerta come una agenzia di viaggi ha comprato il cane, mentre i dipendenti della catena Alì ci hanno offerto 500 euro. Mancano ancora molti fondi. Spero che con questo candidatura potremo raccogliere altri fondi per la completa realizzazione.

VOTA L’ASSOCIAZIONE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

il primo incontro l'affido Talita scelta

 

VOCIS TRENTO – Volontari Cinofili Soccorso di Trento

I VOCIS, Volontari Cinofili Soccorso di Trento, sono un’associazione fondata nel marzo 2010 grazie all’entusiasmo e alla voglia di costruire, sulla base di una lunga passione cinofila e una forte motivazione per il volontariato da soccorso, qualcosa di solido e di importante.

Attualmente può contare su 22 soci con 16 unità cinofile e tra di loro ci sono sia nuovi appassionati che persone con esperienza ultra trentennale nel campo della cinofilia da soccorso, con alle spalle anni di operatività, brevetti E.N.C.I., interventi in Italia e all’Estero per calamità e innumerevoli ricerche in superficie svolte in provincia di Trento.

Finalità del gruppo è la ricerca di persone scomparse sui più diversi tipi di terreno: boschi, prati, centri abitati o macerie, nel caso di catastrofi come terremoti, frane, esplosioni, crolli. I VOCIS sono iscritti all’albo del volontariato della provincia di Trento come O.N.L.U.S. e aderiscono all’associazione nazionale U.C.I.S., Unità Cinofile Italiane da Soccorso.

VOTA L’ASSOCIAZIONE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

7559_10202654639674524_1965505009_n Atzila vocis

 

UGDA SEZIONE TRENTO

U.G.D.A. sezione Trento collabora attivamente con le associazioni animaliste trentine e altoatesine nella promozione delle adozioni di cani e gatti randagi locali, nella repressione dei maltrattamenti, nell’organizzazione di eventi culturali volti a diffondere una maggiore sensibilità verso tali tematiche e nella lotta alle discriminazioni mediante la sottoscrizione e pubblicazione di petizioni popolari.
U.G.D.A. sezione Trento vuole anche essere un punto di riferimento nel contesto sociale trentino per quanto concerne il supporto alle situazioni di obiettiva difficoltà delle famiglie nella gestione dei propri animali domestici anche attraverso la creazione di una rete di volontari attivi non solo nel Capoluogo ma anche nelle Valli.

PROGETTI IN ATTO
1) “UNA CASA PER FIDO”
La neonata U.G.D.A. sezione Trento si distingue per i notevoli risultati raggiunti nel campo delle adozioni di cagnolini che, nell’anno 2013 hanno, infatti, già raggiunto quota 40! Nella valutazione delle richieste le volontarie sono sempre attente alle emergenze locali proponendo prioritariamente i cagnolini trentini. Fortunatamente nella nostra Regione non esiste randagismo e sussistono, altresi’, canili comunali (Rovereto, Trento e Bolzano) gestiti egregiamente da associazioni animaliste.
U.G.D.A. riesce, così, molte volte a cogliere gli appelli di associazioni del centro e sud Italia (zone nelle quali il randagismo rappresenta una “piaga” sociale e dove i canili sono spesso dei veri e propri lager!) e a far adottare cagnolini sani senza futuro.

2) “UNA ZAMPA PER I RIFUGI IN DIFFICOLTA’”
Le preziose occasioni di partecipare a mercatini nell’ambito di feste, sagre e momenti di aggregazione nei quali si vendono (compatibilmente con la normativa in materia di ONLUS) prodotti artigianali realizzati dalle volontarie, permettono all’associazione di aiutare i Rifugi in difficoltà. Molti sono, infatti, i Rifugi di associazioni e di privati cittadini che accolgono cani e gatti randagi senza godere di alcun sussidio pubblico. Troppi sono, invece, al sud e sulle isole, i canili comunali dati in gestione a malavitosi che utilizzano i soldi pubblici derivanti dall’appalto non per perseguire il benessere dei propri “ospiti” i quali spesso muoiono di stenti e di malattie.

3) “ADOZIONI A DISTANZA”
L’associazione promuove anche la forma dell’adozione a distanza di cagnolini che ancora non hanno trovato formale adozione e che vengono mantenuti da “mamme a distanza” presso pensioni mediante il pagamento di una quota mensile a sostegno.
Questo rappresenta uno strumento particolarmente importante soprattutto per quei casi nei quali il cane, perché maltrattato o perché timoroso di suo, necessità di un periodo di riabilitazione presso dei comportamentisti propedeutico alla successiva adozione.

VOTA L’ASSOCIAZIONE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

431785_469539239791304_180525071_n  P1010059 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OIPA SEZIONE TRENTO

Scopo dell’OIPA è la tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente, l’abolizione della vivisezione nei vari paesi del mondo e la difesa degli animali da qualsiasi forma di maltrattamento: caccia, circhi con animali, corride, feste popolari con animali, randagismo, pellicce, traffico di animali esotici, zoo, allevamenti intensivi, macelli e per una diffusione dell’alimentazione vegetariana/vegana.

VOTA L’ASSOCIAZIONE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

10269152_304762123022962_7881280018872304323_o 1617365_277566299075878_1367300583_o 1978353_275844665914708_1506853030_o